SEGUICI SU I SOCIAL - RICHIEDICI UN PREVENTIVO

Biografia

PASSIONE PER L’ARTIGIANATO DEL FERRO BATTUTO

Biografia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non è mai stato semplice parlare in poche frasi di noi stessi, riassumere in poche righe una vita passata sul lavoro, ma….

Devo essere  sincero  fin dall’inizio e dirvi che se fin da ragazzo potevo immaginarmi di diventare un fabbro ecco sarebbe stata l ultima cosa che realmente mi sarei immaginato… ho iniziato a vedermi calciatore poi forse modello e sognato il cantante famoso e invece per una miriade di fatalità e coincidenze o fattori della vita mi sono ritrovato sulle orme del  fabbro per vocazione.

Tutto cominciò dopo una laurea breve di restauro che mi apri un mondo vasto ed affascinante come è l arte….tasto a sai dolente, perchè apre veramente un mondo ingarbugliato di sensazioni opinioni ma  soprattutto opinionisti…..  cioè persone che giudicano un artista o un creatore di qualsiasi oggetto, il quale cerca solo di trasmettere ad altri delle emozioni…. che lui percepisce dentro,esternandole, creando un qualcosa che lo realizzi e che susciti emozioni a lui e a chi le osserva.

Il restauro era un lavoro che mi affascinava ma non riusciva ad appagarmi completamente perchè non ero io che creavo…e decisi di cambiare strada…..

Ecco che mi trovai ad imbattermi in un percorso tutto in salita che era la ricerca di una occupazione ideale per me e del mio futuro. Il tutto coronato con una valanga di disapprovazioni per le scelte prese.

Incomincia a guardarmi attorno e a capire la giusta strada dove provare a cimentarmi e in quale mestiere….cominciai con l idraulico industriale poi frigorista poi metalmeccanico carpentiere e da li che iniziai lentamente a rendermi conto della passione che  cresceva dentro di me del fabbro…., finalmente iniziavo a sentirmi realizzato in quello che stavo facendo e creando.

Devo precisare che all’inizio è stato veramente duro il lavoro del metalmeccanico perché la gavetta dell officina è molto simile al militare…..tutto scorre secondo tradizione e usanze per farti crescere come artigiano. Ci sarebbero mille cose da raccontare ma mi dilungherei troppo e non è questo il mio intento.

Ecco che giorno dopo giorno cresceva in me la voglia di imparare sempre più velocemente tutte le molteplici lavorazioni dei vari metalli e l utilizzo degli attrezzi e macchinari coi disegni tecnici.

Ricordo ancora oggi come se fosse ieri i primi pezzi costruiti in officina alla fine della giornata lavorativa da dipendente, guardando in terra tra gli scarti del ferro vidi un pezzo a forma di mezza luna e subito mi venne in mente di costruire un sole che avrei messo a parete sulla testata del letto.

Ancora oggi questo entusiasmo nel vedere quello che mi circonda per poi provare a riprodurlo in un oggetto di design non l ho mai abbandonato.

Oggi più di ieri cerco di riportare grazie a gli anni che mi hanno dato una esperienza  maggiore nel fare le cose, un mestiere antico in un epoca più moderna, riportando  il vecchio su uno stile nuovo con passione e cercando di suscitare emozioni diverse proponendo oggetti unici nel suo genere, cercando di fare vedere che plasmando la materia a mano può essere anche imperfetta ma è li che si nota la vera bellezza, perchè questa prenda un anima.